Archivio

Posts Tagged ‘Gommalacca’

Gommalacca 10 – Il folk prima del folk

0x0_12295849C’era un altro folk. Una volta. Prima del rock, dei Juke box, la musica popolare era leggerezza, ballo in levare per salvarsi dai padroni infami, dalla vita di fatiche bestiali, doveva far respirare per un po’: una forma di resistenza, di tenace attaccamento alla vita.

Prima che diventasse sterile parodia del rock’n’roll.

Gommalacca 10 ripercorre le strade della musica popolare: Francesco alla conduzione.

CLICCA QUI PER ASCOLTARE

o vai sulla pagina del nostro Podcast

Playlist

John Vesey: Reels: Bonnie Kate/Kiloran’s Reel
The Balfa Brothers: Drunkards Waltz
Alvaro e Susana Seivane: Muiñeira de Chao – Curuxeiras (muiñeiras)
Harry McClintock: The Big Rock Candy Mountain

 

Annunci

Gommalacca 09: i Mostri!

Johnny_Phil_Cunningham_450

I Mostri…. buuuhhh!
C’è gente che quando imbraccia lo strumento ci travolge di virtuosismi o ci incanta di magia, donandoci gioia e divertimento. È proprio questo senso ludico del folk che vien fuori prepotentemente quando parlamo dei mostri di bravura, e noi ne abbiamo riuniti un bel po’ per farvi ballare e ascoltare qualcosa che non sia il solito hip hop per dodicenni.

CLICCA QUI PER ASCOLTARE

Playlist

Phil e Johnny Cunningham, Fairy Dance, Live alla BBC Scozzese del 1992
The DIllards, Dueling Banjos
The Chieftains (feat. Carlos Núñez), Dueling Chanters
Whisky Trail, Eiri na greine
Blowzabella, In Continental Mood/The Old Queen/Flatworld
Aa.vv. – Petrynino Horo

____

____

Gommalacca 08: Medioevo cantabile

dicembre 26, 2014 2 commenti

Gommalacca torna facendo un lunghissimo salto all’indietro, alle radici della canzone europea, con i Minnesaenger tedeschi, le carole occitane, la canzone d’amore spagnola in splendide esecuzioni.
Ospite della trasmissione l’amico e poeta Francesco Vitellini (http://strinaturedisaggezza.wordpress.com/) che ci aiuta a districarci nei labirinti di un Medioevo che si rivela ben poco oscuro, pura esplosione di colori e gioia di vivere.

letterature_romanze_02

PER ASCOLTARE LA PUNTATA QUESTO E’ IL LINK

Playlist

Wizlaw III Prince of Rügen (1265/8–1325) – “Loibere risen” (Joculatores Uppsalienses)
“Le Paure Satan” (Ensemble Anonymous)
Neidhart von Reuental, “Sing ein guldein hun”
“Mia Yrmana Fremosa” (Calamus & Eduardo Paniagua)
Oswald von Wolkenstein, “Her wiert uns dürstet also sere”
“Branle des Chevaux” (Acustica Medievale)

Gommalacca 07: Flauti

agosto 15, 2014 5 commenti

hqdefaultSuonatori di aulos, recorder, whistle, dritti, traversi e obliqui, trasversali a stili e mode; uno strumento semplice ma mai tramontato, che parte dalle montagne e approda alle corti, fino a salire pure sui palchi del rock’n’roll.

Semplicità ed efficacia, ritmo e melodia. Nistanimera, Giovan Battista Riccio, Llan de Cubel, Milladoiro, Moving Hearts, Chieftains, Jethro Tull, Moorish Mood.

Gommalacca: Flauti!

PER ASCOLTARE CLICCA SU QUESTO LINK

Gommalacca 06 – Strade dell’Est

“Strade dell’Est, immensi orizzonti… città nascoste di lingua persiana: da qui la Fine”… Finis Mundi, Balcani e altro nella sesta puntata di Gommalacca… magari non ci spingiamo lontano come dice Battiato in questi versi, ma le strade sono ugualmente immense. Decidete voi se è musica di m… (cit. Elio) oppure se è musica per le vostre orecchie: io una possibilità gliela darei.

Playlist
Davy Spillane, Andy Irvine, Márta Sebestyén, “Vo Krusevo gusta magl a”
3 Mustaphas 3: “Anapse to Tsigaro”
Muzsikas, “Legenyes From Kaloteszeg”
Márta Sebestyén, “Szeress Egyet, S Legyen Szép”
Jova Stojiljkovic Duvacki Orkestar, “Sumadensko Kolo”
Le Mystère des Voix Bulgares, “Polegnala e Todora”
3 Mustaphas 3, “Tikino Sa Sa”

CLICCA QUI PER ASCOLTARE LA TRASMISSIONE

___3mustaphas3320mustaphas203345x

Gommalacca 05 – Oh My God!

obrotherTrascendenza e altri mondi, monodie celesti e preghiere all’Avversario. La musica è attraversata dal divino e dal demoniaco in lungo e in largo. Diamone conto anche noi. Gommalacca continua (se nessuno ci fulmina) a parlare di Dio in musica. Folk, più o meno…

Playlist

Alison Krauss – Down to the River to Pray
The Cox Family – I’m Weary, Let Me Rest
Robert Johnson – Kind Hearted Woman
Jocelyn Pook – Masked Ball
The Chieftains: Dum Paterfamilias
The Incredible String Band – Job’s Tears
The Stanley Brothers – Angel Band

QUESTO IL LINK PER ASCOLTARE LA TRASMISSIONE

Gommalacca

Gommalacca 04 – Antiqua

aprile 4, 2014 1 commento

Sting lut

Suoniamo i cembali, sfreghiamo le corde della ghironda e soffiamo nel cromorno. Mettiamo le lancette fra l’anno Mille e la scoperta dell’America e torniamo al pop antico. Ma senza eccedere… un po’ di sperimentazione e ucronia ci vorrà sempre…

Sting, Edin Karamazov, Riccardo Cuor di Leone, trovatori tedeschi e francesi, Irlanda e Inghilterra… Musica Antiqua!

CLICCA QUI PER ASCOLTARE LA TRASMISSIONE

————–

EDIT: IL DOTTO AMICO FRANCESCO VITELLINI CI MANDA UNA INTEGRAZIONE STORICA SU UNO DEI BRANI.

Una sola imprecisione. E’ vero che Riccardo ricorda l’amata, ma solo verso la fine del componimento. Pare che abbia scritto questo pezzo mentre era prigioniero in Austria, al ritorno dalle crociate e prima di riuscire a tornare in Inghilterra. In esso si rammarica del fatto che i suoi sudditi non lo aiutano a pagare il suo riscatto, lui che era sempre stato prodigo del suo. Oltre a essere re d’Inghilterra, poi, egli era anche vassallo del re di Francia per la Normandia e i suoi possedimenti in terra francese e ora che si trovava imprigionato Filippo di Francia (se non vado errato) approfittava per invadere i feudi francesi di riccardo (è questo il “sacrament” di cui parla, il giurmento tra feudatario e vassallo).