Archivio

Posts Tagged ‘Forlì’

Nasce La Fanzinoteca

ottobre 3, 2010 10 commenti

potevamo mancare?

Giorno 25 Settembre è nata la prima Fanzinoteca italiana a Forlì grazie al lavoro di Gianluca “BastianContrario” Umiliacchi: poteva non esserci il gruppo Out? Claudia Amantini e Sergio Cavicchi ci inviano un resoconto. Pubblichiamo immantinente.

25 settembre 2010, una data da ricordare. Per chi non sa cosa sia una fanzine, magari non sa nemmeno cosa sia una Fanzinoteca. Esiste la stampa ufficiale ed esistono le fanzine. Esistono i libri e le biblioteche. Da oggi esiste anche le Fanzinoteca (biblioteca delle fanzine). Quella che Gianluca Umiliacchi ha realizzato è un’impresa di non poco conto. Per noi fanzinari in primis, ma anche per tutti coloro che si vantano di una qualsiasi forma di cultura “alternativa”.

L’inaugurazione della Fanzinoteca di Forlì è un passo importante. Tutto ciò che Gianlù ha realizzato questi anni, tramite l’Associazione/Archivio Nazionale Fanzine Italiane, trova ora una sede, un ambiente, un punto di riferimento. Quella di Forlì è la PRIMA Fanzinoteca italiana, mica bruscolini! Magari è proprio ora che arriva il difficile, ma Gianlù è persona dalle mille risorse. Quel Sabato pomeriggio c’ero anch’io. C’ero io e c’era molta gente. C’erano assessori/amministratori, ma pure persone comuni, fanzinari, amici.

Un punto d’arrivo e un nuovo punto di partenza. Bisogna augurare buon lavoro al primo fanzinotecario d’Italia, bisogna rompergli le scatole (e caro Gianlù, io lo farò!), bisogna congratularsi con lui (così diventa rosso e gli cadono i capelli), bisogna far tappa in Fanzinoteca quando si passa da Forlì…

Claudia Amantini


E bravo il nostro Gianluca!

Più di dieci anni di lavoro per arrivare a costruire materialmente la fanzinoteca, anzi la FANZINOTECA, per dare la giusta enfasi. L’inaugurazione c’è stata sabato 25 settembre, in quel di Forlì, presso la circoscrizione 5, via Curiel. Tutto questo con uno sforzo fatto di contatti, lunghi tempi di attesa, ricerche, accumulo di informazioni. Quando ha cominciato molti di noi non pensavano nemmeno di usare un computer! Ora siamo arrivati. Ma dove? Alla fine? No! Solo l’inizio della nuova avventura. Da adesso si conserva, si continua la ricerca, si fa scuola e così via.

Un progetto in continua espansione, questo penso sia la vera soddisfazione che aleggia all’interno della fanzinoteca. L’aiuto della Circoscrizione, dell’Assessorato e di qualche altra autorità è stato promesso durante l’inaugurazione e questo fa piacere. Ma sappiamo già che i fondi saranno irrisori, questa è la reale attualità delle istituzioni. Ci vorrà pazienza, ma sappiamo che il nostro fanzinotecaro ha questa dote e con l’aiuto di tutti e con la solita genialità svilupperà al meglio tutta la baracca.

Per esempio l’incontro del 3 ottobre sui vampiri e quelli nel seguente fine settimana. Per questo potete andare su www.fanzinoteca.it dove troverete tutte le info necessarie. Non abbiamo volutamente narrato lo svolgimento della manifestazione in sè stessa: abbiamo scelto di fare considerazioni semplici, senza pretese, vista l’amicizia che ci lega a Gianluca: grazie  per quello che hai costruito, noi ti seguiremo e ti appoggeremo. Buon lavoro.

Sergio Cavicchi

Fanzinoteca: inaugurazione a Forlì il 25/9

settembre 13, 2010 10 commenti

Riceviamo un lungo email da Gianluca “Bastian Contrario” Umiliacchi che ci informa dell’imminente realizzazione di uno splendido progetto di Fanzine Italiane, una Fanzinoteca in quel di Forlì dedicata alla stampa “povera ma libera”.

L’inaugurazione ufficiale della sede si terrà alle ore 17,00 di sabato 25 settembre 2010. Da quel momento le porte, dell’unica Fanzinoteca italiana (c/o Circoscrizione 2 – via Curiel 51 Forlì
FC), si apriranno per tutti gli interessati. Infatti dalla settimana seguente tutti i martedì e venerdì dalle ore 14 alle 18 la Fanzinoteca sarà aperta e potrà essere visitata da chiunque lo desideri.
Con la nuova sede dell’Archivio, dove finalmente poter allestire e regolamentare tutti i numeri delle testate possedute (circa 5.000 pezzi), vi inoltriamo la richiesta di invio dei numeri vecchi della vostra fanzine o anche di altre testate che possedete e non avete spazio per poterle gestire e, nel caso, anche di altro materiale e/o documenti relativi alla vostra produzione fanzinara che desiderate salvaguardarlo oltre a rendendolo di conoscenza pubblica.
Altra operazione che la Fanzinoteca ha messo in atto è la raccolta delle “matrici fanzinare”, ovvero della bozza costruita per la realizzazione delle duplicazioni (ciclostilate, fotocopiate, ecc); al momento possiamo informarvi che varie testate hanno già aderito e spedito le loro “matrici”.

La Fanzinoteca ha allestito alcune sezioni, come l’espositore di flyer, volantini, cartoline o altro materiale che desiderate rendere disponibile al pubblico (per reclamizzare il vostro club, operato e testata), potete inviarci tutto ciò che riterrete opportuno; la postazione di un pc per la consultazione del database dei filezine, ovvero tutte le testate realizzate in file, come pdf, html, flash, che potranno essere comodamente ricercate e visionate dalla postazione (inoltre vi preciso che il sito ha nuovamente attivato e aggiornato la sezione
delle FreeFanzine, quindi nuovamente disponibili ad accettare gli invii di copie della vostra testata in file.pdf).

Dall’inaugurazione in poi, dopo l’esposizione dedicata alla Fanzinoteca (dal 25 sett al 31 ott!), sarà disponibile un apposito spazio per l’allestimento di esposizioni relative ai vari eventi legati alle vostre testate fanzinare (un decennale, una ricorrenza specifica, un mutamento di percorso, una chiusura, ecc.), quindi se avete già una esposizione disponibile o desiderate realizzarla, contattateci che vedremo di inserirla nel calendario espositivo (è intenzione della Fanzinoteca di proporre per l’inizio almeno una esposizione al mese!).

Per i giorni e gli orari fate riferimento al sito ufficiale www.
fanzinoteca.it, oppure se vi capita di passare da queste parti, provate a contattarci, potremmo anche essere in sede.
Nel caso voi siate a conoscenza di altri fanzinari, exfanzinari o persone che ritenente siano  interessate a ciò che sopra è stato riportato, rendeteglielo noto, ve ne saremo immensamente grati.
Un grazie per tutto e un buonissimo proseguimento di percorso per tutti voi,

GianLuca Umiliacchi il fanzinotecario!

Presidente
Fanzine Italiane
Associazione di Promozione Sociale
339 3085390 (Presidente G. Umiliacchi)
Casella Postale 23
48025 Pinarella Ravenna

Fanzinoteca
Sede Via E. Curiel, 51 – 47121 Forlì FC
Fanzine Italiane
Associazione di Promozione Sociale
fanzinoteca@fanzineitaliane.it
http://www.fanzinoteca.it

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 28 follower