Out segnala: Massimiliano Nuzzolo, “L’agenzia della buona morte” (2019)

Un nuovo romanzo per l’estate? Scopriamolo nella presentazione de “L’agenzia della buona morte”. Enjoy!

“L’agenzia della buona morte”, è un omaggio ad Arto Paasilinna e Albert Camus che hanno trattato l’argomento, con un piglio da commedia alla Pietro Germi virata al nero nello stile tipico di Nuzzolo (ricordiamo i romanzi “L’ultimo disco dei Cure” e “Fratture”, la raccolta di racconti “La felicità è facile” e i versi di “Tre metri sotto terra”): Nuzzolo ambienta tutta la vicenda durante un programma televisivo per una storia italiana al 100%. Una strana storia d’amore, una canzone e una voce misteriosa, e l’Italia dei nostri giorni a fare da sfondo alle vicende di una bizzarra agenzia del “suicidio”: una maniera irriverente e divertente per parlare di argomenti quali la morte volontaria, l’eutanasia e la legge ferma in parlamento, ma pure per ironizzare sul periodo a tinte scure che sta vivendo il nostro paese.

https://agenziabuonamorte.home.blog

2 commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...