Canazzo

hqdefaultCanazzo ha fatto sette milioni di visualizzazioni su YouTube: un qualsiasi cantante di Sanremo venderebbe l’anima per molto meno. Canazzo è un freak di bellezza tronista, ricalcata in un barocco sovrapporsi di tatuaggi e risvoltini; si esibisce con candore nei suoi occhi e la semplicità nel cuore in canzoni di house minimale da GarageBand, che ti si appiccicano alle orecchie come una ineluttabile melma.

Il pubblico si sganascia, lo eleva a mito riconosciuto della città che ha solo periferie, cioè Messina, città prona a tutto, perché, quando non si ha la forza di ridere di se stessi, si eleva a re un travicello e lo si investe del carico dei propri mali, ammirandone la deformità con un brivido brividi di eccitato orrore. Sei uno di noi, sei uno di noi! I freaks buddaci concittadini accolgono finalmente un loro fratello incompreso e ne confortano il sentimento infranto e ferito, seppure per la durata delle sue comparsate in disco, una compassione (un soffrire e patire insieme) che dura il tempo di uno sghignazzo.

Ma è trash! Lascialo stare! Si fa per ridere!

Non è facile parlare di questo ragazzo, già tormentato da anni di body shaming (forma elegante per indicare il bullismo contro i ciccioni), da relazioni sbagliate, da una salute malferma (fonte: il giornalazzo locale); la piazza dei social lo ha elevato a fenomeno prima locale, poi trans mediterraneo, in un delirio di frasi stentate e ballerini fuori tempo.

Freaks

Freaks (1932)

Provo sincera simpatia per Canazzo, sperando non venga stritolato da chi ne sfrutta lo slancio lirico per consolare chi ha bisogno del freak show per sentirsi vivo, schiavo del proprio narcisismo con le ciglia depilate.

Provo simpatia perché perché tutti hanno diritto a una fetta di felicità, anche artificiale.

  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: