Home > Musica > Rrröööaaarrr: Nile

Rrröööaaarrr: Nile

nile_bandheader

_

by DOOM

I Nile sono una band di brutal death metal di Greenville, Carolina del Sud (USA). Nati nel 1993 per volere del chitarrista ex roadie dei Morbid Angel Karl Sanders. Il gruppo fonde la propria passione per la cultura ed il folklore dell’Antico Egitto con la ferocia del death metal moderno. Questa combinazione si riflette quindi sul songwriting e sugli arrangiamenti includendo eufonie e sinfonie mediorientali. L’approccio lirico, unico nel panorama del metal estremo, è ispirato all’antiche iscrizioni egizie e raffigurazioni su tombe che ben descrivevano rituali e cerimonie religiose. La prima demo viene stampata nel 2004 Nile / Worship the Animal a seguire nel 1995 Festivals of Atonement EP pubblicato dall’Anubis Music.

Nel 1996 è la volta della seconda demo Ramses Bringer of War sempre per l’Anubis Music poi ristampata dal Visceral Productions in formato mini cd di tre pezzi. Nel 1997 con l’aggiunta del secondo chitarrista Dallas Toler – Wade iniziano dei live shows che fanno notare la band alla Relapse Records guadagnadosi subito il contratto. L’album d’esordio della band Amongst the Catacombs of Nephren-Ka del 1998 è la prima dimostrazione della forza sprigionata dal loro brutale assalto sonoro adornato da strumentazioni esotiche e passaggi sinfonici mediorientali che ben si amalgamano tra loro creando un insieme unico. In questo album vengono anche utilizzati alcuni strumenti non proprio ortodossi ed estranei al mondo dell’heavy metal come il Baglama, il Saz e tamburi di Monaci Tibetani realizzati con veri teschi umani (Human Skull Drums).

Nel 2000 i Nile e registrano il secondo album Black Seeds of Vengeance. La seconda uscita degli americani mostra una notevole progressione verso sonorità e ritmi ancora più claustrofobici e veloci e largo spazio viene dato in questo album a composizioni ed inserti di musica mediorientale. Anche in queste composizioni vengono adoperati strumenti non convenzionali come tablas, tempuras, sitars, gongs, kettle drums, corni tibetani e chitarre acustiche. Nel 2002 esce Their Darkened Shrines che dona l’identità definitiva al sound che qui diviene ancora più pesante. Nelle composizioni sono sempre presenti le epiche melodie che ben si fondono con la deflagrazione del muro death metal delle chitarre e dei blast beats di Tony Laureano. Nel 2005 esce a distanza di ben tre anni da In Their Darkened Shrines, il nuovo Annihilation of the Wicked. Questo album segnerà una notevole progressione verso composizioni sempre più estreme e veloci ma con un occhio sempre alle parti epiche. Nel 2006 i Nile non rinnovano il contratto con l’americana Relapse per alloggiarsi presso la più potente Nuclear Blast. Etichetta che è una vera istituzione in campo metal. L’esordio per la Nuke si intitola Ithyphallic (2007) (con specifico riferimento a divinità egizie protettrici della fertilità, da phallic – fallo). Questo disco sarà l’ennesima dimostrazione della violenza sonora distruttiva del combo americano. Nel 2009 vengono completate le registrazioni del sesto album Those Whom the Gods Detest. Il full-lenght è il più tecnico mai creato dalla band ed ha una produzione finalmente cristallina. At the Gate of Sethu è del 2012.

I Nile sono i padri padroni del brutal più tecnico e raffinato. Autori di alcuni tra i dischi più riusciti e celebrati dell’intero panorama estremo. La peculiarità che ha decretato la loro fama è la particolare commistione di death metal tecnico, brutal e musiche folk, che ha reso i nostri una creatura pressoché unica all’interno dell’intera scena musicale odierna.

Advertisements
Categorie:Musica Tag:,
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: