Home > Musica > Rrröööaaarrr: Type O Negative

Rrröööaaarrr: Type O Negative

by DOOM

TON
I
Type O Negative sono statiuna band di gothic doom metal di Brooklyn, New York. Nati agli inizi degli anni novanta per volere del bassista/cantante Peter Steele. Però il gruppo prima di venire alla luce a tutti gli effetti Steele ex Fallout da vita, verso la metà degli anni ’80, ai Carnivore, band di Speed/Thrash Metal/Crossover con all’attivo due buoni dischi: ‘Carnivore’ uscito nel 1985 e ‘Retaliation’ uscito nel 1987. Nel 1989 Steele lascia i Carnivore per ampliare il proprio spettro creativo e musicale e non limitarsi al thrashandspeed degli esordi ed insieme all’amico Sal Abruscato fonda i Type O Negative. Inizialmente la band porta il nome di Repulsion poi cambiato in Sub-Zero, ma a causa della presenza di altrettante band con gli stessi nomi, scelgono TON come nome definitivo. Il primo demo inciso dalla band nel 1990, cattura l’attenzione della nativa Roadrunner Records, la quale subito propone loro un contratto che permette alla band di pubblicare il debutto, ‘Slow, Deep and Hard’, nel 1991. Lavoro che si caratterizza per le sue atmosfere luttuose e decadenti, le parti ritmiche lente di chiara impronta doom metal alternate a frenetici guizzi punk quasi vicini al thrash metal, e quel background dark e industrial che regala al disco una connotazione gotica che nei lavori a venire caratterizzerà il timbro musicale dei TON. Diversi critici autorevoli, tra i quali Piero Scaruffi e Francesco Nunziata, sono arrivati ad eleggerlo senza riserve miglior disco heavy metal di tutti i tempi.


Nel 1992 esce ‘The Origin of the Feces (Not Live at Brighton Beach)’. Mentre ‘Bloody Kisses’, del 1993, diventa il disco di maggior successo del quartetto che continua sulla strada gotica tracciata dall’album d’esordio, con un minor tocco di pessimismo ed una maggiore sperimentazione sonora: le tracce diventano più lunghe e più melodiche grazie alla presenza di organi e intramezzi acustici. ‘October Rust’ del 1996 viene anch’esso acclamato dal pubblico e accolto positivamente dalla critica musicale. Anche qui, rispetto ai lavori precedenti, si pone una maggiore enfasi sulle melodie, mantenendo pur sempre quel timbro oscuro tipico della band. Nel 1999 esce ‘World Coming Down’. L’album che segna un profondo cambiamento dal precedente October Rust. La band rivolge uno sguardo al passato, riesplorando le sonorità dei primi lavori, navigando sempre sulle fantasie contorte del frontman Steele. Nel 2003 è la volta di ‘Life Is Killing Me’. Reciso il contratto con la prima etichetta per via di un ‘Best of’ pubblicato senza autorizzazione della band i nostri si accasano presso la tedesca SPV, dove pubblicano nel 2007 il loro settimo ed ultimo album ‘Dead Again’. Inaspettatamente, il 14 aprile del 2010 Steele muore stroncato da un infarto ma a tutt’oggi circola la tesi che Steele sia, invece, morto suicida. A causa della perdita del frontman, gli altri membri decidono di sciogliere definitivamente i TON. Conosciuti come band di gothic metal per via della connotazione oscura e melanconica con grande enfasi su tematiche quali romanticismo, morte, depressione il tutto condito con testi pregni di umor nero e irriverente. I TON hanno creato uno stile unico che unisce influenze di vario tipo che spaziano dal doom metal, al punk rock, al rock progressivo, all’hard rock e al beat, ma anche influenze di industrial, pop e psichedelica.

  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: