Home > Musica > Rrröööaaarrr: Theatre of Tragedy

Rrröööaaarrr: Theatre of Tragedy

theateroftragedy

by DOOM

I Theatre of Tragedy sono una band di gothic metal norvegese. Conosciuta principalmente per aver dato il via al gothic metal caratterizzato da influenze letterarie e da una tecnica di contrasto vocale, adottata contemporaneamente agli olandesi The Gathering e successivamente da innumerevoli band come i norvegesi Tristania, The Sins of Thy Beloved e Trail of Tears o gli svedesi Draconian, comprendente una voce growl e un soprano, genere denominato Beauty and the Beast(la bella e la bestia). Nati nel 1990 a Stavanger col nome Suffering Grief su iniziativa di Raymond István Rohonyi e Pål Bjåstad. Con l’arrivo nel 1992 della cantante soprano Liv Kristine Espenæs, chiamata a cantare come corista sul primo pezzo scritto dalla band ‘Lament of the Perishing Roses’, l’ensemble cambia nome in La Reine Noir e successivamente in Theatre of Tragedy. Nel 1994 la band registra un primo demo e nel 1995 debutta con l’omonimo album: questo è categorizzato come un’icona del gothic metal in quanto ha introdotto delle importanti caratteristiche nel genere. Nel 1996 la band rilascia un secondo album, Velvet Darkness They Fear, dal quale viene estratto il singolo Der Tanz Der Schatten che aiuta notevolmente la band ad ampliare i confini del loro successo in Europa. L’EP A Rose for the Dead è del 1997 mentre il terzo disco in studio Aégis esce nel 1998, con il quale i Theatre of Tragedy raggiungono il punto più elevato della propria carriera musicale. Con l’affacciarsi del nuovo millennio, sorprendono critica e fans attraverso la pubblicazione dell’album Musique del 2000, all’interno del quale si conferma il sound tipicamente industrial metal che aveva già influenzato, anche se minimamente, lo stile del precedente Aégis.

Nel 2002 le influenze elettroniche del sestetto norvegese si appesantiscono notevolmente attraverso il rilascio dell’album Assembly. Nel 2003 Liv Kristine lascia la band e fonda i Leaves’ Eyes, insieme al marito Alexander Krull cantante dei tedeschi Atrocity. Nel 2004 Nell Sigland, cantante dei The Crest, entra a far parte dei Theatre of Tragedy come nuova voce femminile. All’inizio del 2006 esce il singolo Storm che anticipa la pubblicazione dell’omonimo studio album. Con l’album Storm la band si allontana nuovamente dall’industrial metal e dal synth pop per tornare, almeno in parte, al sound delle origini. Forever is the World è del 2009. Con In Forever is the World si ritorna alle sonorità doom/death dei primi e più rappresentativi album dei Theatre of Tragedy compreso il ritorno al growl di Raymond I. Rohonyi. Dopo 18 anni di attività il gruppo si scioglie. La data ufficiale dello scioglimento è il 2 ottobre 2010 in seguito ad un ultimo concerto a Stavanger.

  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: