Home > Musica, Recensioni > Recensione: Vena, “Brucia Amore Brucia”

Recensione: Vena, “Brucia Amore Brucia”

COVERComincio a sentirmi vagamente claustrofobico, circondato come Custer dagli Anni ’80. Sì, quelli dei paninari di Renzi.

Tutto è partito da una frase sibillina nell’intervista a Luca Spaggiari di qualche tempo fa:

Sono i nuovi anni Ottanta ma senza, purtroppo, la stessa professionalità .

Poco prima ero stato colpito al cuore nerd dal progetto di Small Giant, che pareva uscito dal cuore di un vecchio Amiga. Mi son anche chiesto, in un impeto di evidente autoflagellazione, se era proprio il caso di chiudersi le orecchie con la cera in quegli anni; l’antistoricismo, il buttare via del passato quel che non va, è stato un errore per gente più in gamba dello scrivente, un peccato di superbia che rischio di espiare perché i “felici” Eighties ritornano rifluendo in luoghi insospettabili come i dischi degli autoprodotti, dei rockettari che rifanno la Steve Rogers Band, degli epigoni del synth pop. Impossibile fischiettare ed andarsene: ti inseguono…

“Brucia Amore Brucia” forse è solo un pretesto per mille riflessioni laterali, ma se mi costringe a specchiarmi in esso, allora coglie nel segno. L’ho riascoltato molte volte questo breve ep di sei tracce, che comincia a sintetizzatori galoppanti per poi cavalcare un rock subsonico e proiettato a miscelare immagini e suoni di almeno due decenni, e non di questo secolo, non di questo millennio.
Sono soprattutto i testi a proiettarmi indietro: il volontarismo, Milano da bere, l’estetica, il semplice sostantivo “modella” che impresse un marchio indelebile su una tribù femminile da allora elevata a stato di superumanità. Un disco che inizia discretamente e finisce cullandoci con una ballad malinconica il giusto, reggae bianco in coda: forse avrei dovuto fare questa sintesi, ma se un disco non ti fa fare un viaggio, a cosa serve?

Categorie:Musica, Recensioni Tag:,
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: