Home > Recensioni > Recensione: Mandela (album omonimo, 2013)

Recensione: Mandela (album omonimo, 2013)

rsz_3mandela_copertinaNell’anno di grazia 1986 il divino Miles Davis dava alla luce un album estremamente controverso, dove abbandonava il cool, il jazz elettrico, quello sperimentale degli anni 80, e si dava a un pop funky che al primo ascolto lasciava tutti allibiti. Come? Il Maestro? Il Maestro dei Maestri dialoga coi synth banali e fa le cover pop? Fuochi e fulmini! “Tutu” era invece un album seminale e intelligente, venato di amara ironia, come le rughe di Miles, ormai profondo e doloroso presentimento della Fine, vissuta però con spirito leggero e giocondo.

Tutto questo per dire che “Mandela”, dedicato a un grande uomo, a volte pare dialogare con leggerezza con lo stesso “Tutu”, specie l’inizio funky e fusion che promette un disco rilassato e solare. Ma l’ascolto sorprende perché già con “In the Search of Teemu” spuntano i fumi di Brian Auger e la coda finale flirta con il prog e la psichedelia, con un approccio più “free”, a mo’ di certe cose degli Area.

I Mandela, al netto dei padri nobili a cui si appoggiano, sono un gruppo valido, che porta avanti un approccio jazzistico mai banale, che non rinuncia alla sperimentazione, che vuole stimolare il senso del ritmo e il pulsare del piede (“Drop the King”); cerca di spiazzare, perché i capolavori immanenti ed eterni del jazz vanno sfidati, anche se a volte la sfida è troppo impari (il surf e l’up tempo di “Ethnography” forse è troppo, troppo in là: lo apprezzeremo forse col tempo).

Categorie:Recensioni Tag:, ,
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: