Home > Musica, Recensioni > Recensione: 7 Training Days, “Finale/Forward” (E.P. 2012)

Recensione: 7 Training Days, “Finale/Forward” (E.P. 2012)

7 Training Days

di Gustavo Tagliaferri

Quella dell’album d’esordio “In A Safe Place” è stata una buona occasione per entrare in scena, fatta di formule anglosassoni sfruttate con semplicità, seppur non in maniera eccelsa. Ora il cambiamento, per i 7 Training Days, è già dietro l’angolo, con un mini-E.P. di questo stampo. “Finale/Forward”, un titolo eloquente, consolidato da una line-up che vede Daniele Carfagna prendere il posto di Achille Fiorini alla chitarra.

Due passaggi per due brani atti a segnare un nuovo percorso, dove il sangue wave la fa da padrone. C’è “Pocket Venus”, verve alla Interpol per una voce maggiormente messa a fuoco come quella di Simone Ignagni, ma a fare da clou è quel blues suburbano come quello di “The Greater Good”, così polveroso eppure crepuscolare, leggermente caveiano.
Un suggerimento ideale che potrebbe fornire ottime aspettative per il prossimo disco in studio della band di Frosinone. Intanto accontentiamoci di questo, che avrà una durata esigua, ma regala gradualmente molte soddisfazioni.

  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: