Home > Musica > Rrröööaaarrr: Overkill

Rrröööaaarrr: Overkill

by DOOM

logoDalla Florida ci spostiamo a New York per incontrare gli inossidabili Overkill. Band di thrash metal, nata a New York nel 1980 dalle ceneri della punk rock band “The Lubricunts”, dove militavano il bassista D.D. Verni e il batterista Rat Skates. Ai due si affiancano il cantante Bobby “Blitz” Ellsworth e il chitarrista Bobby Gustafson. Con questa formazione, nel 1984 pubblicano il demo ‘Power in Black’. Il buon impatto del demo su pubblico e critica permette alla band di pubblicare due brani in due compilation: ‘Feel The Fire’ inclusa in New York Metal ’84 e ‘Death Rider’ inclusa nel quinto volume della serie Metal Massacre. La band riesce anche ad assicurarsi un contratto con la piccola Azara/Metal Storm Recording che pubblica nel 1984 l’EP ‘Overkill’. L’ EP Overkill attira l’attenzione di John Zazula, proprietario della Megaforce Records, una tra le più grandi e indipendenti case discografiche heavy metal del tempo. Gli Overkill firmano un nuovo contratto discografico con la Megaforce e rilasciano, nel 1985, il loro primo album ‘Feel the Fire’. Acclamato dai critici e dai fans come un capolavoro del thrash metal. Il 1987 segna l’uscita dell’album ‘Taking Over’, il primo ad essere rilasciato dalla Megaforce in collaborazione con la più grande casa discografica del tempo: la Atlantic Records. L’album è caratterizzato da un miglioramento dei testi e della musica. Sempre nel 1987, pubblicano l’EP ‘!!!Fuck You!!!’.

oldpicL’anno successivo gli Overkill pubblicano ‘Under the Influence’. Lavoro frettoloso e poco ispirato. Invece nel 1989 esce l’album che li porta al successo: ‘The Years of Decay’. L’album si contraddistingue per le strutture molto complesse e per le atmosfere epiche, che contribuiscono a creare un disco più professionale e serioso. Nel 1990 Bobby Gustafson, a causa di vari conflitti con D. D. Verni, lascia la band. Viene sostituito da Rob Cannavino e Merritt Gant, entrambi chitarristi. Con la nuova coppia di chitarristi gli Overkill partoriscono nel 1991 ‘Horrorscope’. Grazie ai robusti riff e assoli dei due nuovi chitarristi, Horrorscope si presenta come il lavoro più pesante della band.

NewpicNel 1992, durante il tour promozionale di Horrorscope, Sid Falck abbandona la band, subito rimpiazzato dal batterista Tim Mallare. Nel 1993 pubblicano ‘I Hear Black’. Primo loro disco pubblicato con la Atlantic Records. Lavoro melodico e commerciale. Nel 1994, come risposta alle critiche ricevute per I Hear Black, danno alle stampe l’album ‘W.F.O’, composto da pezzi di thrash metal vecchia scuola, veloci e senza fronzoli. Dopo l’ennesimo cambio di chitarristi immettono sul mercato ‘The Killing Kind’, 1996. L’album presenta elementi innovativi e sperimentali, con forte influenze hardcore punk. Nel 1997 esce ‘From the Underground and Below’ che aggiunge influenze molto più moderne allo stile della band. Influenze che rasentano l’industrial metal. ‘Necroshine’ esce nel 1999. L’album mantiene la vena innovativa e sperimentale del precedente lavoro. ‘Bloodletting’, arriva nel 2000. L’album vede un ritorno al thrash metal vecchia scuola, pur mantenendo influenze moderne. ‘Killbox 13’ esce nel 2003. Questo disco contiene una sorta di mix tra il nuovo ed il vecchio stile. Mentre ‘ReliXIV’, viene pubblicato nel 2005. Con uno stile simile a quello di Killbox 13. Nel 2007 esce ‘Immortalis’, e nel 2010 dopo aver firmato con la Nuclear Blast Records, esce il quindicesimo lavoro in studio intitolato: ‘Ironbound’. La stessa band descrive il nuovo nato come un vero disco di sincero thrash metal. Nel 2012 è uscito il nuovo ‘The Electric Age’.
Puro e incontaminato thrash metal.Gli Overkill sono una garanzia senza scadenza. Meritano un attenzione da parte vostra.

Categorie:Musica Tag:,
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: