Home > Musica, Recensioni > Recensione: Roulette Cinese, “Chinese Pop”

Recensione: Roulette Cinese, “Chinese Pop”

Roulette.1440

di Gustavo Tagliaferri

Sublimazione, ciò che avviene attraverso il passaggio dal rock di “Che Fine Ha Fatto Baby Love?” alle contaminazioni elettroniche della creatura a due facce “Ibridomeccanico”. Un processo che i Roulette Cinese conoscono bene, tanto che con “Chinese Pop” giungono al loro terzo full length in studio, dove a fare da filo conduttore è un’apparente scarnificazione nella struttura e nella composizione, un’ipotetica mancanza che viene colmata immediatamente dalla nascita di brani ipnotici, a cominciare dall’imperante Fassbinder che torna in auge in “La Paura Mangia L’Anima”.
Ma anche ascoltando il ritratto in chiave esotico di “Il Giornalista”, il tango retrò, con un Joe Raggi quasi teatrale, di “Sventrato”, la cibernetica “L’Errore”, l’affronto industriale di “Pho3nix” e la cadenza regolare di “Avida-Mente”. Vengono in mente i primi Soerba, e non è un caso che in “Dies Irae” sia presente Luca Urbani come ospite, come stupiscono gli improvvisi rimandi agli esordi, dimostrati dal cameo di Betty Cembrola in “Pop Song”, e meritano altrettanto momenti più tirati come “Caleidoscopio”, una “Death Watch” che non sarebbe dispiaciuta a Garbo e “Chinese Box”, ideale chiusura delle danze.
Forse il disco più introspettivo della band di Vercelli, che si riconferma come un progetto da non prendere sotto gamba, ma da scoprire ascolto dopo ascolto, passo dopo passo. Proprio come la loro fonte di ispirazione.

Advertisements
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: