Home > RadioOut > InFraRox 14 – Figli della Jamaica!

InFraRox 14 – Figli della Jamaica!

infrarox - figli della jamaicaUna piccola isola scoperta da Peppino di Capri! No, non stiamo scherzando… in Italia il primo a percepire che in questa isoletta caraibica si stava per verificare una rivoluzione musicale fu proprio lui, che nel 1967 importò lo Ska, senza alcun successo.
Poi arrivò il reggae di Bob Marley e Peter Tosh e negli anni 70 fu il boom: e tutti a fare revival, a suonare temi in levare, a divertirsi con reggae, rock steady e ska, i generi forse più belli e “positivi” della storia della musica, che mischiano ironia, impegno, melodia e divertimento puro.
La Jamaica ha tanti figli spuri che ne hanno diffuso il verbo: stasera, tra inglesi e americani, ve ne proponiamo un bel mucchio, quindi stereo a palla e InFraRox!

CLICCA QUI PER ASCOLTARE LA TRASMISSIONE

Playlist

Los fabulosos Cadillac feat. Debby Harry ” Strawberry field forever”; cover beatlesiana in chiave argentin-ska-mod splendidamente cantato dalla cantante dei Blondie!
Madness “Last Boat to Cairo”; altro grande prodotto dello ska-revival inglese. Inglesissimi, imparano la tradizione jamaicana e la innervano con innesti pop e demenziali. grandioso il video! Direbbe Rox: “la nostra giovinezza… SIGH!!!”.
Specials “Pressure drop”; una splendida cover dei grandissimi Specials di un pezzo della prima ondata ska , i jamaicani Toots and the Maytals
Matisyahu, “King without a crown”. Reggae yddish? Matisyahu è un rapper americano ebreo ortodosso, grandioso nella tecnica del beat box (fare le percussioni con la bocca”. Qui in una sorta di ragamuffin davvero intrigante.
Slackers ” Married Girl”, i fancazzisti più simpatici dell’universo conusciuto
Bluebeaters “Wonderful life”. Il cantante dei Casino Royale e i musicisti di Africa Unite, il meglio dei figli italiani di jamaica, in un supergruppo che rifà un classico degli anni ’80 che mai avremmo pensato di apprezzare. Rock Steady che frulla e rivede tutto e tutto ricicla… un bene? un male?

Un po’ di video

  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: