Home > Musica > Rrröööaaarrr: i Marduk

Rrröööaaarrr: i Marduk

by Doom

logoCi spostiamo nella patria dell’IKEA, la Svezia, per incontrare i Marduk (il nome deriva dalla divinità babilonese Marduk, patrono della città di Babilonia e dio del Caos) band di black metal fondata nel 1990 dal chitarrista Morgan Steinmeyer Håkansson. L’obiettivo di Håkansson era quello di creare una band altamente violenta nei suoni e nel cantato e iper-blasfema nei testi. I Marduk danno alle stampe, nel 1991, ‘Fuck Me Jesus’ demo divenuto ben presto storico per la copertina intrisa di erotismo blasfemo. Nel 1992 esce ‘Dark Endless’, per la ‘No Fashion Records’, disco di death metal primitivo e selvaggio.

Dopo la rottura del contratto con la ‘No Fashion Records‘ i nostri firmano per la francese ‘Osmose Production’. Nel 1993 esce‘Those of the Unlight’ già in questo nuovo lavoro si intravedono i primi vagiti di un ferale black metal. Dopo il tour in compagnia dei compari di scuderia Immortal, i Marduk pubblicano il terzo album ‘Opus Nocturne’ 1994 con questo disco iniziano a farsi conoscere all’interno della scena black metal. Nel 1996 esce ‘Heaven Shall Burn… When We Are Gathered’. I Marduk non hanno limiti nell’estremizzare ancor di più la loro proposta musicale, così come nella loro attitudine.

Sul finire del 1997 esce ilconcept album ‘Nightwing. (Questo album sarà il primo di una trilogia che, a detta della band, esprime la filosofia del vero black metal: una trilogia formata da sangue, guerra e morte. ‘Nightwing’ è il sangue, ‘Panzer Division Marduk’ 1999, la guerra e ‘La Grande Danse Macabre’ 2001, la morte). In ‘Nightwing’ si narra la storia di Vlad Ţepeş.oscuro signore dell’antica Valacchia. Musicalmente il disco presenta violentissime frustate black in puro stile Mayhem alternato abrani più rallentati con un forte incedere marziale e minaccioso. Nel 1999 esce il secondo capitolo della trilogia: ‘Panzer Division Marduk’, disco che i critici definiscono il più feroce della loro carriera; in effetti il risultato finale risulta essere per il black metal quello che fu ‘Reign in Blood’ degli Slayer per il thrash metal: canzoni molto brevi e assenza di rallentamenti. Le liriche di ‘PDM’ si incentrano sulla Seconda guerra mondiale e il Nazismo.

Marduk-band02Dopo la separazione dalla Osmose sul finire del 1999, Håkansson fonda una propria etichetta personale: la ‘Blooddawn Productions’ Nel 2001 esce l’ultimo capitolo della trilogia ‘La Grande Danse Macabre’ in questo lavoro le composizioni sono diverse dallo stile integralista e tradizionale dei primi lavori, mostrando così un lato molto più ragionato e maturo della band. Nel 2003 esce ‘World Funeral’. Da qui in poi i Marduk diventano uno dei gruppi leggendari del black metal.

Dopo vari cambi di formazione nel 2004 esce il nono album ‘Plague Angel’. Il disco, nonostante le perplessità dei fan e degli addetti ai lavori a causa dei cambiamenti all’interno della band, fu ben accolto. Nel 2007 è la volta di ‘Rom 5:12′, album che rappresenta una svolta per il sound dei Marduk, che ha fatto storcere il naso a molti dei fan di vecchia data. (Cambiamento necessario in quanto i Marduk si erano da troppo tempo assestati sul loro sound tipico cadendo nella ripetitività (‘nda’). Nel 2009 con ‘Wormwood’ la band prosegue sul sentiero dell’innovazione, proponendo all’interno del disco diverse tracce ‘midtempo’che costruiscono un’atmosfera minacciosa e oppressiva, comunque sono sempre presenti numerosi pezzi che mantengono ancora quella velocità cupa e spaccaossa. Il miglior disco insieme al precedente ‘Rom: 512′ della loro lunga discografia. Nel 2012 è uscito ‘Serpent Sermon’ lavoro che continua la via tracciata da ‘Wormwood’ e ‘Rom: 512′.

I Marduk, una stella che risplende nel magma nero del black metal!

Categorie:Musica Tag:,
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: