Home > Musica, Recensioni > Recensione: Two Bit Dezperados // Beat Mark – EP split (2012)

Recensione: Two Bit Dezperados // Beat Mark – EP split (2012)

E chi poteva pensare che sarebbe bastato un semplice EP? Un semplice EP “split”, due canzoni e via… E invece bastano alla Shit Music for Shit People per farsi notare come label di ottima musica contemporanea, crescendo in credibilità e qualità, e ai due gruppi “splittanti”, i Two Bit Dezperados e i Beat Mark, a rivelarsi come realtà interessantissime da seguire nel tempo.
Il primo pezzo, “Blind” dei TBD, il gruppo sardo-portoghese che mescola un robusto post-punk a suggestioni pixiesiane davvero interessanti; scarni ed energici, ci incuriosiscono non poco.
“Speed of sound” dei francesi Beat Mark è invece un etereo pop con venature british anni ’80-’90 giocato sin una semplice melodia da girotondo infantile cantabile e gradevole, dotata di leggerezza assai accattivante.

Ascoltiamo sempre con piacere i dischi della SMusic e questo piacere non fa che essere aumentato da uscite come questa. Thumbs up!

Shit Music for Shit People
http://www.shitmusicforshitpeople.com
http://www.facebook.com/shitmusicforshitpeople

Two Bit Dezperados
http://www.myspace.com/twobitdezperados

http://www.facebook.com/TwoBitDezperados

Beat Mark
http://www.facebook.com/beat.mark.1

  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: