Home > segnalazioni > Out segnala… Popsophia

Out segnala… Popsophia

Riceviamo e pubblichiamo.

POPSOPHIA

Dal 14 al 29 luglio il viaggio nella scena indipendente italiana con Paolo Benvegnù,

Maria Antonietta, Dimartino e molti altri

Dopo il grande successo della prima edizione torna Popsophia, festival del contemporaneo: ‘appuntamento nazionale della filosofia che si trasforma in filosofia popolare, ossia pop filosofia. Dal 12 luglio fino al 5 agosto per quattro lunghi weekend, Civitanova Marche ospita conferenze, dibattiti, mostre, spettacoli e concerti per capire, declinare e approfondire il mondo della contemporaneità, attraverso la voce di pensatori illustri, critici, opinionisti e personaggi del mondo dello spettacolo.

Tra le numerose rassegne, Popsound si propone di indagare tutte le tendenze della musica popolare contemporanea. Per farlo si rivolge alla scena indipendente italiana, coinvolgendo alcuni tra i nomi più importanti del panorama attuale. Il tutto senza dimenticare il paradigma che contraddistingue Popsophia, ovvero l’indagine in chiave filosofica di ciascun epifenomeno, in questo caso musicale.

 Ecco perché quest’anno ogni concerto si è deciso di aprirlo con l’intervento del popfilosofo Walter Cassetta il quale, unendo i miti greci ad Elvis, intende spiegare come sia possibile parlare di Filosofia attraverso il rock.

Maria Antonietta

Del Papa + Benvegnù

Già nel primo appuntamento quello del 14 luglio, Popsophia apre alla suggestione del reading\concerto di Massimo Del Papa e Paolo Benvegnù. Il giorno successivo è la volta del punk minimale di Maria Antonietta, la giovane rocker pesarese, divenuta a furor di popolo la rivelazione femminile 2012 della scena indipendente. La sua scrittura risente di una forte fascinazione per l’universo sacro e le icone sante, Giovanna d’Arco su tutte.

Dimartino

Il secondo weekend si apre invece con Dimartino, uno dei cantautori siciliani più apprezzati del momento, grazie anche alle ottime reazioni suscitate dal suo ultimo disco, in perfetto equilibrio tra l’universo del quotidiano, e quello della favola, il tutto raccontato attraverso il pop d’autore, nella sua forma più alta.

Chewingum – Ph Flavia Eleonora Tullio

Domenica 22 Luglio sono i Chewingum a miscelare il pop con generi tra i più disparati, come l’hip hop, il funky, il reggae, il samba e il punk.

Nell’ultimo weekend Popsound esplora nuove contaminazioni: se infatti i piacentini Musica Per Bambini, di scena sabato 28, portano con loro una forma dissacratoria e a tratti destabilizzante della forma canzone, nei Lettera 22, band indierock tra i vincitori di Musicultura 2012, si raccolgono tutte le storie di notti sterminate, poesie accartocciate, e viaggi dentro e fuori dai nostri clichè.

Musica per Bambini

Ogni sabato e domenica alle 22.30, cortile dell’Ex Liceo Classico, Civitanova Alta

Lettera 22

Advertisements
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: