Home > Musica, Recensioni > Recensione: H10, “Lei è nostra” (EP)

Recensione: H10, “Lei è nostra” (EP)

by Claudia Amantini

“Fondamentalmente so che non ho tempo, fondamentalmente io non mi diverto”. Questa l’auto-presentazione, “ritornello” del brano “Lei è nostra”, frase che dice tutto.

Nascono nel 2007 come cover band; vicissitudini varie e all’ormai duo (Nico Sanitate, chitarra&voce, e Mario Mucedola, basso), con l’ingresso di Ida alla batteria, si compone il nucleo-trio definitivo.

Influenze varie, suono di matrice rock-punk con devianze in altri terreni, testi provocatori ma ricchi di ironia, un “vademecum” alla Pier Vittorio Tondelli, ricco di skazzi e smaronamenti. LEI E’ NOSTRA, ep della band foggiana, mostra tutto questo , con i due brani: “Lei è nostra” e “Blues A”. I due brani che anticipano l’uscita a breve del disco per Il Suono del Tacco.

SOUNDCLOUD: http://souncloud.com/accaten
BLOG: http://nonvisserofeliciecontenti.blogspot.com
FACEBOOK: http://www.facebook.com/accaten

  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: