Home > Uncategorized > Musopen – il web libera la musica

Musopen – il web libera la musica

maestro O_O !!!

Amate la musica Classica?
Le edizioni Deutsche Grammophon costano, i concerti anche di più. La soluzione sarebbe darsi ai mercatini e trovare delle edizioni delle sinfonie preferite, dei corali, dei requiem, col risultato di trovare qualche gemma e molta spazzatura. Tenendo conto che non riesco a buttar nulla, il rischio di accumulare cd inutili è altissimo.

Poi scopro Musopen.

È un contenitore di musica antica, barocca e classica virtualmente infinito, dove gli esecutori e le orchestre possono inviare i loro lavori e metterli a disposizione degli ascoltatori. Ogni utente può registrarsi e donare, ricevendo accesso illimitato a brani ad alta qualità, oppure aprire un account gratis e comunque fruire di brani registrati con un bitrate più che accettabile per i piccoli impianti stereo e i lettori mp3. Cinque pezzi gratis al giorno assicurati, anche se mi è capitato tirarne giù assai di più. Ogni autore è corredato da biografie in inglese che dànno la possibilità di entrare più agevolmente nel mondo musicale di autori spesso sconosciuti o solo sfiorati, tipo Modest Mussorgsky,

Il bello che è c’è tutto. Puoi finalmente toglierti lo sfizio di ascoltare altre cose di Albinoni oltre l’Adagio, di affrontare il Romanticismo o ascoltarsi dei madrigali, basta scorrere l’interfaccia lineare e semplice del sito e scavare in questo repertorio, un vero e proprio pozzo di cui difficilmente si intravede il fondo.
È pur vero che gli esecutori non hanno nomi altisonanti, le orchestre non sono le Filarmoniche viennesi, ma con un po’ di pazienza si scoprono esecuzioni di pregevole fattura,  grazie anche al sistema che permette agli utenti di votare la qualità del brano.

Spero il progetto di un Wiki sonoro della più bella musica mai creata possa avere un seguito, un’occasione di crescita intellettuale e spirituale di grandissima portata anche per chi non ha mai ascoltato queste cose.

Advertisements
  1. rox
    settembre 23, 2010 alle 8:35 pm

    Che meraviglia!!!!!!!!
    Grazie Wm per averci fatto conoscere un sito così bello!

  2. WebmasterMascherato
    settembre 24, 2010 alle 6:33 pm

    Di nulla, Rox ^^

    ti consiglio di buttare giù Bach BWV 989 Variation no.1-3, l’esecuzione è molto spigliata

  3. rox
    settembre 24, 2010 alle 7:18 pm

    ah beh allora fa per me! 😉

    Ho già visto. Mi cimento nella Pathetica di Beethoven.Sonata n 8 secondo movimento. la mia preferita.

  4. WebmasterMascherato
    settembre 24, 2010 alle 7:19 pm

    appena finisco bach attacco con Ludwig 😄

  5. settembre 30, 2010 alle 11:03 am

    GRAZISSIMISSIME!

  6. gloria
    ottobre 4, 2010 alle 1:46 pm

    Bellissimo sito!

  7. WebmasterMascherato
    ottobre 4, 2010 alle 1:50 pm

    io più lo esploro, più rimango stupito per i tesori che ci trovo

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: