Home > Uncategorized > Mondi Paralleli

Mondi Paralleli

Philip K. Dick ce lo diceva sempre: se qualcosa è fuori posto, se la realtà sembra deformarsi o le cose sembrano prendere pieghe strane, allora non è che hai alzato il gomito o hai ancora gli occhi pesanti per il sonno. No, sei solo entrato in una realtà parallela.
Solo in una realtà parallela esiste Borghezio, o, perlomeno, solo in una realtà parallela un movimento che crede all’esistenza di una terra immaginaria farebbe europarlamentare un tipo simile (solo per forti di stomaco). E anche se fosse ammissibile un simil-Borghezio a colloquio con i commissari europei (come si esprimerebbe, con i rutti? e giù risate con Barroso!!!), non ci credo che Borghezio vada all’Europarlamento a chiedere se esistano gli ufo. Tutto ciò è la prova che siamo in una realtà parallela.

Solo in una realtà parallela il paese che fu di Gramsci e Don Milani, raccontato da Pasolini e da Michelangelo Antonioni, eleggerebbe il Gabibbo a figura di riferimento. Non penseremmo mai che il pupazzo suddetto si metterebbe a polemizzare sui giornali contro un serio saggista che ha detto le cose come stanno, che in italia conta più la De Filippi che (mettiamo) Napolitano. Eppure è così: questa è la seconda prova che viviamo in un altro universo creato da una sorta di anti-Dio che gliela vuol far pagare a tutti quelli che non votano Forza Italia, e magari anche a quelli.

Solo in una realtà parallela può esistere una versione vietnamita di Dragostea cantata da uno con una fetta di polenta al posto dei capelli. Questo dà il colpo finale alla certezza di vivere in quel mondo conosciuto prima, nell’Italia di Gramsci e Don Milani.

P.s. Qualcuno di voi ha altre prove?

P.s. 2
Dato che ormai nel mondo parallelo posso permettermi di tutto, posso anche ammettere che ascolto con le casse a palla Caramel Dansen da un quarto d’ora, tanto prima o poi mi risveglierò, e nel mondo (quello “giusto”) non ci sarà nessuno a rinfacciarmelo.

  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: