Home > poesia > Ultimo saluto al decennio che passa

Ultimo saluto al decennio che passa

Mentre tramonta l’ultimo squarcio della rivoluzione intorno alla stella

L’ultimo sguardo dell’anno è riposto ai momenti accumulati nella mente

Una mistura che si fa largo tra neuroni ed impulsi elettrici

Istanti cristallizzati immersi nella densa sostanza del tempo

Abbastanza fluida da scorrere per ogni dove senza logica

Così che, ogni tanto, riaffiora qualche ricordo

Che vola fluttuando nella coscienza

Facendo rivivere vecchie emozioni, idee consumate, pretese esperienze

Che per un attimo tornano in piedi

Nella speranza di recuperare un senso

Per poi riaffogare nella palude neuronica

Troppo veloce per essere apprezzati, ma abbastanza per lasciare amarezza.

Advertisements
Categorie:poesia
  1. Franciscus
    gennaio 3, 2010 alle 11:59 pm

    attendo di leggere non il ritrovamento del senso, ma il senso che costruirai ^^

    comunque, bravo!

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: