Home > Vaneggiamenti > Mrs Lario, mi consenta…

Mrs Lario, mi consenta…

Mi domando dove abbia vissuto in questi ultimi trent’anni, egregia signora.
Mi domando cosa pensava quando dall’altra parte della barricata c’era lei: più giovane di una moglie non più giovane, più bella di una moglie non più bella.
Mi domando cosa pensava quando i figli di un altro matrimonio hanno sofferto la fine dell’amore tra i propri genitori, come ora stanno facendo i suoi figli.
Mi domando cosa pensava quando un’altra donna si sentiva tradita e umiliata. Mi domando come faceva a stare con un uomo che prima di “macchiarsi” di velinismo s’è macchiato di cose ben più gravi.
Mi domando come si fa a dire di voler un divorzio civile, senza clamore, dopo che si sono comprate pagine di giornale.
Mi domando come mai si è scandalizzata tanto per le veline in parlamento e non ha battuto ciglio per la guerra che suo marito ha appoggiato, per lo sfascio dello stato sociale, per l’impoverimento di massa, per la legalizzazione di ciò che vi è di più illegale, per gli attacchi alla costituzione e alla democrazia del nostro paese, per il parlamento pieno di corruzione, insomma per tutto il resto.
Il resto. Perchè tra l’indignazione di donna umiliata dalle bizze di un settantenne che spara le ultime, poche, cartucce, non ha messo anche il resto? Quanto vale per lei il resto?
Mrs Lario, faccia davvero qualcosa di rivoluzionario: esca di scena in silenzio, oppure entri anche lei in politica e cominci a raccontare davvero tutto ciò che ha visto e sentito nei ricchi palazzi del potere nei quali, fino a poco tempo fa, era regina incontrastata.
Signora, forse lei potrebbe diventare l’eroina di questa sgangherata nazione. Parli, la prego, e ci liberi tutti.
Amen.

Categorie:Vaneggiamenti Tag:
  1. davidet89
    maggio 6, 2009 alle 5:54 pm

    Clap clap clap

    *92 minuti d’applausi*

  2. WebmasterMascherato
    maggio 7, 2009 alle 9:41 am

    appena ci capisco qualcosa, commento pure io: sta storia è una matassa

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: